ATTENZIONE: soltanto per ordini con pagamento effettuato realizzati entro 13.12 potrà essere garantita la consegna prima di natale.

Formaggio dell’Alto Adige

Burro, yogurt, ricotta e formaggio: in principio è il latte, alla base di qualsiasi lavorazione. La ricchezza dell’Alto Adige è in primo luogo la materia prima, munta giornalmente da mucche o capre che pascolano indisturbate all’aria fresca della montagna e si nutrono di un’erba succulenta, ricca di sostanze nutritive. Oro puro, per l’appunto.

Il formaggio, la forma più antica di conservabilità del latte, vanta in Alto Adige una lunga tradizione. Fresco, da taglio o a pasta morbida, di mucca o di capra: il formaggio altoatesino è un prodotto artigianale sopraffino che viene preparato secondo ricette tramandate di generazione in generazione, che utilizzano esclusivamente ingredienti naturali. A garantire tutto questo è il marchio del “Gallo rosso”, che raggruppa sotto di sé 17 aziende agricole. 

La scelta spazia dal saporito formaggio di malga disponibile nei diversi gradi di stagionatura al formaggio fresco e da taglio; dalla ricotta fresca al burro e allo yogurt di latte vaccino. Analoghe leccornie di latte caprino sono perlopiù disponibili da Pasqua fino al tardo autunno. Fra le particolarità si annoverano prodotti misti di latte vaccino e caprino, ma anche formaggio arrotolato in petali di fiori di montagna, avvolto in foglie di noce oppure ubriacato in vino bianco o rosso. 

Le varie tipologie di formaggio sono reperibili presso i produttori o naturalmente da Pur Südtirol a Merano e Brunico, con il vantaggio di poter effettuare un raffronto diretto. Il formaggio è composto in primis da acqua, proteine, grassi, vitamine e sostanze minerali. Quanta meno acqua è presente nella composizione del formaggio, tanto più solido sarà il risultato finale. Un formaggio a pasta dura come l’Emmental contiene circa il 56% di acqua; un formaggio a pasta molle come il camembert ne contiene più o meno il 67%. 

Di norma si possono distinguere le seguenti tipologie: formaggio fresco (p.es. mascarpone, ricotta acida, ricotta romana), formaggio a pasta molle (brie, camembert, fatti maturare utilizzando muffe o morchia rossa), formaggio da taglio/semi stagionatoformaggio a pasta dura (parmigiano, emmental, pecorino) e formaggio a pasta acida (p. es. Graukäse).