ATTENZIONE: soltanto per ordini con pagamento effettuato realizzati entro 13.12 potrà essere garantita la consegna prima di natale.

Luggin, l`eclettico venostano

Karl Luggin trasforma nel paesino di Lasa la frutta biologica in prodotti di prim‘ordine

Un tempo monocultura, oggi produzione artigianale di specialità biologiche. Questa è la storia di Karl Luggin. Dalle mele, onnipresenti in valle, con il suo maso Kandlwaalhof di Lasa Karl Luggin si è convertito alla trasformazione ed affinamento di prodotti. Così è
iniziata una storia di successo in Val Venosta. Il Kandlwaalhof della famiglia Luggin si trova a 900 metri sul livello del mare, nel cuore della Val Venosta. Il paese si chiama Lasa ed è universalmente noto per i suoi marmi, al punto che il marmo di Lasa è richiesto da New York ad Abu Dhabi. Dopo lunga riflessione Karl Luggin un giorno ha deciso di dedicarsi alla trasformazione delle mele, ma anche di altra varietà di frutta, verdura ed erbe.

Ancora oggi, sui suoi otto ettari di superficie coltivata crescono per la gran parte le mele, che però vengono utilizzate in gran misura per la preparazione di tutta una vasta serie di prodotti. Una particolarità dell‘assortimento di Luggin è la senape. Essa viene affinata con albicocche della Val Venosta, pere Pala, erbe, sidro e aceto di mele. I risultati sono stati promettenti fin da subito.
Sotto il marchio Luggin vengono oggi prodotti: una senape dolce di albicocche e pere, una senape alle erbe aromatiche ed una senape piccante del contadino. Dove prima veniva coltivata la verdura, dal 2010 il bioagricoltore semina a mano
i semi della senape. Un‘ulteriore e autentica specialità della casa, che ha fatto conoscere il Kandlwaalhof anche oltre i confini, è l‘aceto. Dopo un approfondito studio Luggin ha trovato la composizione giusta. La coltivazione di tipo naturale è la base
del successo. L‘aceto riposa per almeno un anno in botti di legno. Ad essere utilizzate sono soltanto mele pienamente mature che – dopo essere state spremute a succo ed essere elaborate in mosto di prim‘ordine – vengono trasformate in aceto puro. In commercio troviamo pertanto aceti di mela profumati, aceti di erbe aromatici e raffinati aceti di frutta. Di purissima qualità bio sono i succhi di mela prodotti in casa. La frutta viene lavata, frammentata e pressata in casa, in un‘apposita pressa, con un procedimento a basso impatto. Il succo non viene né chiarificato, né filtrato. Gli appassionati potranno abbandonarsi al piacere di un succo del tutto naturale, senza alcuna aggiunta.