ATTENZIONE: soltanto per ordini con pagamento effettuato realizzati entro 13.12 potrà essere garantita la consegna prima di natale.

Strudel di mele

Per l’impasto
285 g farina di frumento
1 b. lievito in polvere
140 g zucchero
125 g burro morbido tagliato a dadini
1 b. zucchero vanigliato
1 uovo
1 uovo per spennellare

Per la farcitura
4 mele Gala
1 C uvetta
1 C nocciole tritate
½ C pinoli
½ C pangrattato
1 p.c. cannella
½ c rum
½ c succo di limone

Preparazione
Impasto: Setacciare la farina di frumento e mischiarla con il lievito in polvere. Distribuire la farina di frumento su una spianatoia e  formare una conca al centro. Versare tutti i restanti ingredienti nella conca e impastare fino ad ottenere un impasto liscio.    Lasciare riposare l’impasto nel frigo per circa 30 minuti.

Ripieno: Sbucciare le mele, eliminare i semi e tagliarle a fettine sottili. Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare con cura.

Completamento: Stendere la pasta su un telo da cucina in modo che lo spessore sia di 3–4 mm. Distribuire la farcitura al centro su tutta la lunghezza, coprire con la pasta, premere bene, chiudere bene i bordi e appoggiarla su una teglia leggermente imburrata rivolgendo la parte che presenta l’attaccatura tra i due lembi verso il basso. Punzecchiare lo strudel con una forchetta e spennellarlo leggermente con l’uovo sbattuto. Riscaldare il forno a 180 gradi e far cuocere lo strudel per circa 40 minuti. Tagliare le porzioni desiderate, mettere nel piatto e servire.

Un consiglio
Ideale ingrediente per la preparazione dello strudel è la mela nella variante Gala (del consorzio produttori della Val Venosta) sui  banchi di vendita da settembre. In alternativa si adattano anche la varietá Golden Delicious o la Jonagold.