Bucce di psillio: un ingrediente magico conosciuto da pochi

Fibra di psyllium - 200g - Meraner Mühle
Fibra di psyllium Molino Merano Molino Merano
200 g (€ 36,00/1000 g)
incl. IVA più costi di spedizione
€ 7,20
1
-
+

Indice

 

Il nome tecnico può anche sembrare poco scorrevole, ma c‘è da dire che quasi nessun‘altra pianta combina così tante proprietà benefiche come il Plantago psillio, noto anche come Plantago afra, Plantago indica o semplicemente psillio. Si tratta di una pianta erbacea annuale, coltivata soprattutto in Iran, India, Pakistan e negli Stati Uniti d'America, motivo per cui è anche conosciuta come psillio indiano.

Lo psillio è noto soprattutto per i suoi semi e il loro effetto regolatorio sull’apparato digerente. Poiché le bucce dei semi di psillio sono in grado di assorbire molta acqua, queste sono anche un ingrediente molto richiesto per la panificazione e creano un impasto più liscio, mantenendo il pane fresco più a lungo.

 

50 volte più forti di quanto si pensi

Le bucce di psillio contengono moltissime fibre. Basti pensare che su 100 g di psillio si possono trovare fino a 85 g di fibre. Il corpo, assumendo queste fibre vegetali, riesce a regolare meglio la digestione e  i livelli di colesterolo.

Le bucce di psillio sono in grado di assorbire grandissime quantità di acqua, circa 50 volte il loro peso; più precisamente, 1 grammo di bucce di psillio può assorbire circa 50 ml di liquido, un valore nettamente superiore rispetto ai semi di chia che assorbono da 7 a 12 volte il loro peso.

 

Alleati dell’intestino

Le bucce di psillio sono un agente gonfiante a base naturale e sono utilizzate principalmente come rimedio naturale contro la stitichezza. Ma in realtà, oltre ad agevolare l’evacuazione, sono molto utili anche per normalizzare e regolarizzare le funzioni intestinali, nonché per depurare i tratti dall’apparato digerente infettati da batteri e agenti patogeni di vario tipo.

Le bucce di psillio hanno un effetto benefico anche sulla nostra flora batterica intestinale. Infatti, arrivate nell’intestino, le bucce si tramutano in ottimo cibo per i batteri che vi sono depositati. Questiultimi producono i nutrienti necessari per la mucosa intestinale, che a sua volta favorisce la difesa contro i germi patogeni. Gli effetti positivi che le bucce hanno sul nostro intestino rendono lo psillio un rimedio naturale molto ricercato contro la sindrome dell'intestino irritabile o le malattie infiammatorie croniche dell'intestino.

 

Ingrediente segreto per i prodotti da forno

Le bucce di psillio possono essere utilizzate nella realizzazione del pane. Le proprietà assorbenti delle bucce di psillio possono essere particolarmente utili, perché rendono gli impasti più malleabili mantenendo i prodotti da forno freschi più a lungo.

Nelle ricette, è importante attenersi alle quantità esatte, anche se queste sembrano molto basse, perché le deviazioni possono influenzare significativamente la consistenza dell‘impasto. È anche importante prestare attenzione alla maggiore necessità di liquidi quando si usano le bucce di psillio. Su 500 g di liquido bastano già 5 g di bucce.

Che ne pensi di provare un pane multicereale con bucce di psillio?

Clicca qui per la ricetta

 

Perfetto sostituto delle uova

Le bucce di psillio possono essere anche utilizzate come sostituto delle uova in ricette vegane o crudiste. Come prepararlo? Basta versare in una ciotola le bucce di psillio e l’acqua (sia calda che fredda), lasciare in ammo per almeno un quarto d’ora e frullare il tutto appena la massa diventa gelatinosa. In linea generale, per sostituire mezzo uovo in una ricetta servono un cucchiaio di psillio e 150 ml di acqua fredda.

 

Indispensabili per preparazioni senza glutine

Le bucce di psillio, grazie alla presenza di mucillagini, aumentano di volume in maniera significativa se immerse in acqua, rilasciando anche una sostanza gelatinosa. Questa struttura l'impasto imitando l'azione svolta dalla maglia glutinica e trattenendo l'anidride carbonica. Per questo motivo le bucce di psillio sono molto indicate in tutte le preparazioni senza glutine.

La giusta dose di psillio va dall'1,5% al 3% del peso totale delle farine, con variazioni in base alle caratteristiche delle farine utilizzate e al risultato complessivo che si vuole ottenere.

 

Fonte: Molino Merano

Prodotti connessi
Fibra di psyllium - 200g - Meraner Mühle
Fibra di psyllium Molino Merano Molino Merano
200 g (€ 36,00/1000 g)
incl. IVA più costi di spedizione
€ 7,20
1
-
+